Noah – Print It EveryWhere by Kentstrapper

Noah
Kentstrapper, azienda della la nota famiglia Cantini, maker tra i primi ad aver diffuso la stampa 3D nelle case degli italiani, ha presentato Noah, un nuovo prodotto che ha lanciato su Kickstarter.

Cos’è Noah

Noah è un piccolo dispositivo creato per semplificare l’uso delle stampanti 3D e per risolvere la maggior parte dei problemi che si incontrano nel corso delle stampe.

Perché Noah

L’idea di Noah, spiegano i membri del team, nasce dall’analisi dei problemi incontrati da loro stessi e da quelli segnalati dagli utenti. Il processo di stampa spesso si blocca a causa di una rottura del filamento o di una bobina arrotolata male (quanti di noi stanno facendo dì con la testa?). Noah è un piccolo dispositivo che gestisce problemi di questo tipo e permette di controllare il processo di stampa 3D da remoto, su più stampanti anche diverse tra loro, senza bisogno di cavi USB, card SD o altre cose strane.

Noah, che funziona con stampanti dotate di firmware Marlin, Splinter e Repetier, gestisce anche il processo di slicing senza la necessità di collegarsi a un software esterno o al cloud. I file con i comandi vengono automaticamente inseriti in una coda di stampa controllata direttamente dal dispositivo. Una serie di sensori inviano in Wi-Fi informazioni sullo stato e sugli eventuali problemi delle stampanti 3D collegate.

Noah presenta un’interfaccia grafica accessibile via web anche dal nostro smartphone.

Per saperne di più consultate la campagna su Kickstarter.

Lascia un commento